Sanremo, ancora giovani sul palco dell’Ariston

Stasera a Sanremo ancora i giovani in pista. Altri cinque, con canzoni davvero belle. Queste le ultime impressioni raccolte.

 

Per Romeus il Festival è “un’occasione di enorme visibilità. Voglio fare bella figura e far conoscere la mia musica. Poi, mi auguro di poter partire in tour: è sul palco che esprimo davvero la mia personalità, rock come la musica che mi piace”.
I baresi La Fame di Camilla non fanno questioni di genere: “Veniamo dal mondo indie, ma a quanta gente si arriva partecipando a Sanremo? Per noi e per le nostre canzoni è una chance importante. Siamo emozionati”.
Jessica Brando con i suoi 15 anni è la cucciola del Festival: “Il mio modo per rilassarmi è ascoltare musica. Ascolto Frank Sinatra, Dinah Washington ed Ella Fitzgerald. Ma mi piacciono anche Green Day e Muse”.
Nicolas Bonazzi considera la sua presenza qui “come una vittoria, visto che mi ha portato a Sanremo una mia iniziativa personale. Mi sono detto che non volevo convivere con il rimpianto di non averci provato”.
Infine, c’è Tony, reduce dall’edizione 2008 di X Factor. Mara Maionchi se l’è portato fino a qua: “Lei mi dà una carica pazzesca, mi ci vuole anche se non vivo il Festival come una competizione. Per me è un appuntamento importante, dopo due anni di lavoro”.

da Sanremo, Francesca Binfarè

Condividi.