Sanremo, il pasticciaccio di Jessica Brando

  

Ieri sera alle 23.45 in sala stampa ci si domandava quando avrebbe cantato la giovanissima Jessica Brando. La domanda era lecita: essendo minorenne (ha 15 anni), doveva assolutamente esibirsi entro la mezzanotte. La scaletta della sera era stata già stravolta rispetto a quella che era stata consegnata nel pomeriggio. Si aspettava un nuovo cambio, e invece. Invece, a mezzanotte e un quarto, Antonella Clerici comunica che Jessica Brando, a causa dei ritardi accumulati dalla trasmissione, non si sarebbe esibita. Al suo posto, il video registrato durante le prove del pomeriggio.

 

Bagarre in sala stampa. Già non si capiva perché i giovani dovessero cantare a mezzanotte e mezza (cosa già accaduta a Sanremo), poi questo pasticciaccio brutto ha scatenato la discussione, a tratti anche vivace. Si è poi anche saputo che nessuno era andato da Jessica Brando ad avvertirla di questa situazione: ha visto in video la Clerici annunciare che la sua esibizione live era saltata (cosa per cui Antonella, d’altro canto incolpevole, stamattina si è scusata in conferenza stampa). Comunque, Jessica promossa dal televoto e finalmente stasera in pista.
Tra pochissimo canteranno nell’ordine Jessica Brando, Tony Maiello, Luca Marino, Nina Zilli. Chi vincerà?

da Sanremo, Francesca Binfarè

Condividi.