Sesto d’Estate 2006

Un nuovo spazio estivo con spettacoli diversi ogni giorno (Villa Solaria, del 22/6 al 12/7), una rassegna itinerante di musica classica nei suggestivi scenari delle ville sestesi (Intersezioni, a luglio), un'intensa serata/tributo al Direttore d'Orchestra Bruno Bartoletti (gio. 29/6 ore 21.15 Cinema Grotta)… E poi i "Giovedì sotto le stelle" (dal 22/6), i grandi concerti di "Sestante", ed una produzione originale di Francesco Magnelli per il tradizionale concerto della Liberazione, venerdì primo settembre in piazza Vittorio Veneto.
Tante novità per la quinta edizione di Sesto d'Estate, la rassegna di musica, incontri, teatro e cinema organizzata dal Comune di Sesto Fiorentino, con la direzione artistica di Marco Cannicci, in collaborazione con Confcommercio, Confesercenti e Confederazione Nazionale Artigiani.
Nonostante i pesanti tagli di bilancio, Comune di Sesto Fiorentino conferma il proprio impegno sul fronte delle iniziative culturali: da giugno a settembre 2006 decine di proposte dedicate, come consuetudine, ad un pubblico di ogni età.
Da giovedì 22 giugno a mercoledì 12 luglio, il Parco di Villa Solaria si trasforma in spazio estivo: tutti i giorni, a partire dal tardo pomeriggio, aperitivo, concerti, performance, teatro e le partite del Mondiale su grande schermo.
Sempre a Villa Solaria tornano i grandi concerti di Sestante, la rassegna che da cinque anni porta a Sesto d'Estate il meglio del rock, del pop e del jazz internazionale: Danele Sepe & Notte della Taranta (gio 22/6, nell'ambito di una tre giorni dedicata alle culture mediterranee), l'Inventario Siculo Palermitanesco di Ciprì & Maresco + Enrico Rava e Salvatore Buonafede (mer. 28/6), Negrita (gio. 29/6), Youssou N'Dour (lun. 10/7), Elio e le Storie Tese & Claudio Bisio (mar 11/7), Roxy Music (mar. 18/7).
Ospiti musicali anche in piazza Vittorio Veneto: a fine luglio un grande appuntamento dedicato al pubblico giovanile, mentre venerdì primo settembre arriva  il "Concerto per la liberazione", una produzione originale di e con Francesco Magnelli, insieme a Cisco, Teresa de Sio, Cristiano Godano dei Marlene Kuntz, Ginevra di Marco e altri artisti. Entrambi gli appuntamenti sono ad ingresso gratuito.
"Intersezioni" è invece il titolo della rassegna itinerante promossa da Scuola di Musica di Sesto Fiorentino: classica e lirica su palcoscenici d'eccezione, a Villa San Lorenzo al Prato (giovedì 6), Villa Dufour – Berte (sabato 8), Chiesa di San Romolo a Colonnata (lunedì 17), Villa Corsini a Castello (martedì 18), Polo Scientifico (mercoledì 19), Chiostro della Pieve di San Martino (giovedì 27); in scena allievi ed insegnanti del prestigioso istituto, accompagnati da importanti solisti. La Scuola di Musica di Sesto in stretta collaborazione con il Comune di Sesto propone anche la serata/tributo al direttore d'orchestra Bruno Bartoletti, giovedì 29 giugno presso la sala grande del Cinema Grotta.
Programmi, orari e prezzi dei biglietti, dalle prossime settimane, sul sito internet www.sestoestate.com (curato dalla web-agency Koris per conto dell'Amministrazione).

Condividi.