Alter Bridge – Two Days Remain preview

Dopo una serie infinita di problemi dovuti a un audio non esattamente ascoltabile (a causa di un mix infame in quel dell’Alcatraz), abbiamo finalmente la possibilità di mostrarvi due estratti dal progetto a cui ci stiamo dedicando. Speriamo di ultimare prima possibile il “restauro” ai due momenti del soundcheck che hanno visto impegnati i ragazzi vincitori del contest, dopo questo avremo tutti i tasselli al posto giusto. Per ora accontentatevi di quanto segue!




(perdonate la svista two day(s) remain, dai passiamo oltre…grazie…)

Sono stati due giorni caratterizzati da nevicate e pioggia pressoché incessante quelli appena trascorsi. Giornate che hanno visto gli Alter Bridge, una delle band (se non la band) a cui Outune è più affezionato, visto che la nostra prima grande esclusiva (o se volete “lavoro con le palle”, ndr) è stata proprio in occasione della loro calata italica di giugno 2008.
Un breve ma intenso set acustico, la signing session successiva il venerdì; il soundcheck, con i vincitori del nostro contest sul palco insieme alla band, e un gran concerto in serata il sabato. Due giorni che vi racconteremo in modo più approfondito e dettagliato tra un po’ grazie all’ausilio delle immagini che abbiamo girato, cominciamo sin da ora però con un paio di report e una selezione di fotografie selezionate da Marco Brambilla.
Mettiamo subito la parte dei ringraziamenti, visto che non è per nulla corta e facendo passare qualche settimana rischieremo di dimenticarci qualcuno.
Claudio Magnani e la Universal Music Italy (menzione obbligatoria anche per Andrea e Jacopo), per aver creduto in noi e per averci dato la possibilità di realizzare un qualcosa di magnifico.
Gli Alter Bridge e Steve Wood.
La Live (questa sera Andrea Pieroni e Claudia), Tommy Massara e Rock Tv (approposito occhio al megaspeciale che trasmetteranno nei prossimi giorni, ve ne daremo ovviamente notizia a tempo debito), lo staff della Fnac e dell’Alcatraz.
La truppa campana di Outune guidata come sempre da Anna e Serena a cui si è aggiunta Monica con un regalo incredibile per il compleanno passato da poco di Myles Kennedy e del disco “Blackbird”.
L’affetto e la gratitudine dimostrataci da alcuni vincitori del contest (sia per assistere al soundcheck, sia per suonare onstage con la band) e la simpatia di Francesco, Domenico, Matteo, Marco e Alberto.
Chiediamo scusa a chi avremo sicuramente dimenticato…per ora la parte mielosa è finita, passiamo ai fatti!

Alter Bridge – Fnac, Milano 28 novembre 2008

Alter Bridge – Alcatraz, Milano 29 novembre 2008

Condividi.