Speciale Cinque Allegri Ragazzi Morti

“C’è stato un tempo che eravamo come voi. Cinque amici, pronti al futuro che sarà. Ma qualcosa un giorno cambiò i nostri destini ed è ora che anche voi sappiate come vivono Cinque Allegri Ragazzi Morti. Cinque adolescenti che non cresceranno mai, non moriranno mai. Zombi, morti viventi, cannibali. Praticamente adolescenti assoluti. Siete pronti ad ascoltare?”

L’invenzione più luminosa di Davide Toffolo sono le storie a fumetti che hanno dato origine al gruppo rock Tre allegri ragazzi morti. I cinque ragazzi zombi di Toffolo, impossibilitati a crescere o morire, legati a regole di comportamento come nella tradizione dei fumetti classici, sviluppano la loro saga in una serie di nove avventure. Raccolte integralmente in tre volumi sono il modo migliore per incontrare l’immaginario di un grande autore italiano con le sue storie e la sua musica. Ogni volume infatti, in una bellissima confezione simil DVD, conterrà libro e un cd con le musiche dei Tre allegri ragazzi morti.

Con i romanzi a fumetti “Carnera, la montagna che cammina”, “Pasolini” e “Il re bianco”, e col recente “Très! Fumetti per il teatro”, Davide Toffolo si è affermato come uno degli autori più importanti ed amati d’Italia. Ma Toffolo è conosciuto anche per essere un artista che ha messo assieme due mondi: fumetto e musica. “CINQUE ALLEGRI RAGAZZI MORTI – La serie completa” è occasione unica per vedere il risultato di questo incontro. Tre volumi di 160 pagine l’uno, con uscita mensile a partire da settembre 2008. I libri sono pubblicati dalla Coconino Press, già editrice di altri importanti autori come Daniel Clowes, Carles Burns, Gipi, Igort, David B., tanigichi, Maruo e di tutti i romanzi a fumetti di Davide Toffolo.

La storia parla di cinque ragazzi: Gianny Boy, Vasco, Sumo, Sleepy e Mario, che tornano in vita dopo la loro morte provocata da Lidia, la strega che vuol controllarli con delle bamboline voodoo. Ma Elisa, una ragazza coinvolta nell’incidente dei cinque e rimasta in coma, diventa il loro “angelo custode” e riesce a dar loro l’autonomia della propria morte, restituendo a ciascuno la propria bambolina. Ma ci sono anche delle regole da rispettare: non interferire nella vita dei vivi, mangiare solo carne umana e non innamorarsi mai. Perché l’amore della morte equivale alla morte.

È un mondo crudele e romantico che racconta gli adolescenti ma è anche l’invenzione di un immaginario che da più di dieci anni tiene viva l’attenzione di migliaia di persone. Un omaggio al genere horror, ma con novità nella narrazione e nei temi. Sentimento, avventura, magia e horror trovano una sola comune piattaforma sulla quale incontrarsi per raccontare una novità nel panorama del fumetto. CINQUE ALLEGRI RAGAZZI MORTI è un omaggio di Toffolo ai fumetti di squadra degli anni ’70. Le sue letture di bambino: Alan Ford, I Spereroi Marvel, le storie horror EC Comics.

 

Speciale a cura di Luca Freddi

Condividi.