Uscito il nuovo best of degli Oasis

Nel giorno dell'uscita del primo best degli Oasis dal titolo "Stop the clocks" si registra lo straordinario record tutto italiano messo a segno da Noel Gallagher e Gem relativamente al concerto di mercoledì 29 novembre al Blue Note di Milano. Infatti i biglietti per questo esclusivo show semi-acustico messi in vendita venerdì 17 novembre, sono andati letteralmente a ruba nel tempo record di qualche ora. In attesa di questo straordinario evento, gli Oasis annunciano l'uscita internazionale di "Stop The Clocks", la loro primissima retrospettiva, una carrellata storica che raccoglie diciotto brani in un doppio cd (l'edizione limitata avra' in più un bonus dvd con  interviste e inedite versioni live di alcuni brani). Gli Oasis sono timonieri della scena musicale mondiale da oltre un decennio, anni memorabili segnati da successi multiplatino, singoli da numero uno e perle B-side indimenticabili, tutti racchiusi in "Stop The Clocks". Noncuranti delle difficoltà che i progetti di questo genere comportano, gli Oasis, con la determinazione che li contraddistingue, si sono riuniti ed hanno portato a termine un’impresa apparentemente impossibile: setacciare e raccogliere i momenti più memorabili della loro storia. Per questa ragione ‘Stop The Clocks’ è sostenuto dalla singolare caparbietà che ha contribuito a fare degli Oasis la leggendaria band venerata da milioni di fan in tutto il mondo; non c’è dubbio che la scaletta proposta scatenerà reazioni contrastanti – sentimenti di adulazione accanto ad accese discussioni – tra i milioni di seguaci. Potrebbe forse andare diversamente?

Questi i brani scelti dai componenti della band, le canzoni che loro stessi sentono come le più emblematiche e quindi adatte per raccontare lo straordinario mito degli Oasis dalle origini ad oggi: Rock n Roll Star, Some Might Say, Talk Tonight, Lyla, The Importance of Being Idle, Wonderwall, Slide Away, Cigarettes & Alcohol, The Masterplan, Live Forever, Acquiesce, Supersonic, Half The World Away, Go Let It Out, Songbird, Morning Glory, Champagne Supernova, Don’t Look Back In Anger. La copertina dell'album e' opera di PETER BLAKE, esponente di spicco della pop art britannica entrato nella leggenda come autore  della copertina dell'album dei Beatles “St. Pepper's Lonely Hearts Club Band”. Noel Gallagher sara' a Milano il 25 novembre per partecipare ad una puntata speciale di TRL. Gli studi di MTV che si affacciano su piazza Duomo ospiteranno, eccezionalmente di sabato, Noel che presenterà il nuovo album e il concerto milanese.

Condividi.