Arteiu Storie Infinite

2.5/5
“Storie Infinite” è l’opera d’esordio del giovane autore bresciano Arteiu che in 5 tracce più bonus track s’inoltra nel cantautorato rap di matrice hipo hop nostrana (influenzata particolarmente dalle nuove leve quali Dargen D’amico e simili) che flirta pesantemente con il pop/r’n’b. Le tracce raccontano il flusso di coscienza interiore di un ventenne degli anni

Storie Infinite” è l’opera d’esordio del giovane autore bresciano Arteiu che in 5 tracce più bonus track s’inoltra nel cantautorato rap di matrice hipo hop nostrana (influenzata particolarmente dalle nuove leve quali Dargen D’amico e simili) che flirta pesantemente con il pop/r’n’b. Le tracce raccontano il flusso di coscienza interiore di un ventenne degli anni zero rispecchiando i suoi umori, le sue vicende sentimentali e le sue piccole frustrazioni quotidiane. Certamente c’è da riconoscere il coraggio di questo ragazzo che si affaccia timidamente sulla scena dopo qualche piccola esperienza, con i singoli che anticipano il suo esordio “Le ragazze” e  successivamente “Sono in fissa” che inaugura invece la collaborazione con musicista napoletano O’Cines presente anche nell’Ep.

Purtroppo però il lavoro non convince per nulla, bisogna lavorare molto più sui testi se si vuole emergere nel cantautorato e le basi dovrebbero essere più incisive; manca la personalità necessaria a destare attenzione nel campo e serve calibrare meglio l’identità sia del personaggio sia di un prossimo lavoro futuro. Possiamo dire che il giovane Mc è “rimandato a settembre”, nonostante le buone intenzioni l’Ep non raggiunge la sufficienza.

Mirko Di Nella

Condividi.