Soul River Follow An Angel

2.5/5
Quartetto proveniente dalle lande bolognesi, i Soul River presentano il loro ultimo lavoro, un EP di 4 brani dal titolo “Follow an angel“. Formatisi appena lo scorso anno, le influenze dei quattro componenti del gruppo hanno portato alla band un sound hard, un rock graffiante che non disdegna certo di inasprire le sonorità per sfociare

Quartetto proveniente dalle lande bolognesi, i Soul River presentano il loro ultimo lavoro, un EP di 4 brani dal titolo “Follow an angel“. Formatisi appena lo scorso anno, le influenze dei quattro componenti del gruppo hanno portato alla band un sound hard, un rock graffiante che non disdegna certo di inasprire le sonorità per sfociare in un contesto più alternative metal. Le fonti di ispirazione, a detta loro, sono gruppi come i SOAD, i Faith no more, TOOL o anche gli Stone temple pilots, ma nonostante ne riprendano lo spirito, rimangono personali nel loro modo di suonare, con l’ascoltatore che non arriva mai a dover dire “Toh, senti qui, sembrano i…”.

I brani sono interessanti, ben suonati e anche prodotti in maniera più che soddisfacente. Personalmente il mio preferito dei 4 è “Personal legend“, mentre non riesco a trovarne uno che sia in un qualche modo il peggiore del lotto. Ad ogni modo aspetto di sentire qualcosa di più da parte loro, in termini di numero di canzoni, ovviamente (ecco il perché del voto). L’esperienza la si fa suonando e data la giovane età del gruppo, sono convinto che possa uscire qualcosa di meritevole in futuro.

Condividi.