Bedouin Soundclash – Light The Horizon

bedouin soundclash light the horizon recensione /5
La band canadese dei Bedouin Soundclash arriva al quarto disco. Da sempre il loro mix musicale reggae/soul/folk è senza dubbio divertente e piacevole, solare e fresco. Niente che ti prenda troppo il cervello o sposti le fondamenta. Canzoni poco arzigogolate, ritmiche caraibiche, melodie lineari e orecchiabili ma che si possono godere mentre si stacca o

La band canadese dei Bedouin Soundclash arriva al quarto disco. Da sempre il loro mix musicale reggae/soul/folk è senza dubbio divertente e piacevole, solare e fresco. Niente che ti prenda troppo il cervello o sposti le fondamenta. Canzoni poco arzigogolate, ritmiche caraibiche, melodie lineari e orecchiabili ma che si possono godere mentre si stacca o ce la si prende comoda.

Anche in questo nuovo lavoro Jay Malinowsky e compagni non variano di una virgola la loro ricetta. Il trio mette a segno dieci tracce in cui si alterna il reggae, magari passato nel setaccio del pop, il levare giamaicano imbastardito dal rock, in stile Clash, e le atmosfere soft più malinconiche da relax & tramonto sul mare.

Luca Freddi

Condividi.