Cypress X Rusko EP

4/5
Da un lato, le leggende del latin rap, i Cypress Hill. Dall’altro Rusko, uno degli alfieri del dubstep, sottogenere musicale in questo momento così in auge. Le due parti uniscono le forze e il risultato è “Cypress X Rusko”, un EP che raccoglie cinque brani, incluso un featuring con Damien Marley in “Can’t Keep Me

Da un lato, le leggende del latin rap, i Cypress Hill. Dall’altro Rusko, uno degli alfieri del dubstep, sottogenere musicale in questo momento così in auge. Le due parti uniscono le forze e il risultato è “Cypress X Rusko”, un EP che raccoglie cinque brani, incluso un featuring con Damien Marley in “Can’t Keep Me Down”. Si potrebbe pensare a una mossa furbetta da parte del gruppo hip hop di Los Angeles, ma i Cypress Hill si sono sempre dimostrati aperti ad altre sonorità, come dimostrato da alcuni album decisamente rock-oriented, e attenti alle novità della musica elettronica, vedi la collaborazione con Roni Size ai tempi del boom della drum’n’bass.

Ma arriviamo alla ciccia: come suona questa joint (siamo sicuri che i protagonisti apprezzerebbero il termine) venture tra Cypress Hill e Rusko? In un certo senso suona come ci si potrebbe aspettare… il che è un’ottima notizia, con Sen Dog e B-Real che seminano le loro rime serrate sui beat freschi del loro nuovo compagno di avventura: il risultato è una bomba sonora, che tra l’altro esula dai territori dell’hip hop e della dubstep, per includere stimoli reggae, dance hall e non solo. Insomma, solo un assaggio di quel che Cypress e Rusko potrebbero combinare assieme: per continuare l’abbuffata l’idea migliore è andare a vederli dal vivo nelle loro date del 26 giugno al Rock in Roma e il 27 allo Sherwood Festival di Padova.

Marco Agustoni


YouTube

Condividi.