[Dance] Kylie Minogue – Aphrodite (2010)

/5
http://www.kylie.com/http://www.emimusic.it/emimusic.it/index.asp Torna la Minogue e, in un periodo di turbolenza per le dive musicali, fa la scelta giusta. Piuttosto che rischiare con qualcosa di nuovo o cadere nel patetico scimmiottando le giovani, l’australiana va sul sicuro con un album 100% dance.E i fans saranno contenti anche solo a vederla troneggiare come una bellezza classica in

http://www.kylie.com/
http://www.emimusic.it/emimusic.it/index.asp

Torna la Minogue e, in un periodo di turbolenza per le dive musicali, fa la scelta giusta. Piuttosto che rischiare con qualcosa di nuovo o cadere nel patetico scimmiottando le giovani, l’australiana va sul sicuro con un album 100% dance.
E i fans saranno contenti anche solo a vederla troneggiare come una bellezza classica in copertina (sembra la pubblicità di un profumo…). Aphrodite è onesto e divertente, una celebrazione con suoni attuali del pop dance, pieno di ganci ai ’70 e agli ’80 (c’è pure il pezzo col minuetto sintetico dentro) e lontanissimo da qualsiasi trend nel sound del pop moderno.
Il pacchetto di scrittori/produttori e il feeling generale sono molto vicini al precedente X (2008), anche se ora vengono a mancare divagazioni o episodi ‘strani’. 12 pezzi quindi tutti con la loro melodia giusta, tutti ballabili, e tutti pieni dei miagolii della fatina sexy.

Marco Brambilla

Condividi.