[Dance] Kylie Minogue – Boombox (2009)

/5
  [Dance] Kylie Minogue – Boombox (The Remix Album 2000-2009) (2009) Can’t Get Blue Monday Out Of My Head – Spinning Around (7th District Club Mental Mix) – Wow (Death Metal Disco Scene Mix) – Love At First Sight (Kid Crème Vocal Dub) – Slow (Chemical Brothers Mix) – Come Into My World (Fischerspooner Mix)

 

[Dance] Kylie Minogue – Boombox (The Remix Album 2000-2009) (2009)

Can’t Get Blue Monday Out Of My Head – Spinning Around (7th District Club Mental Mix) – Wow (Death Metal Disco Scene Mix) – Love At First Sight (Kid Crème Vocal Dub) – Slow (Chemical Brothers Mix) – Come Into My World (Fischerspooner Mix) – Red Blooded Woman (Whitey Mix) – I Believe In You (Mylo Vocal Mix) – In Your Eyes (Knuckleheadz Mix) – 2 Hearts (Mark Brown Pacha Ibiza Upper Terrace Mix) – On A Night Like This (Bini & Martini Mix) – Giving You Up (Ritron Re-Rub Vocal Mix) – In My Arms (Sébastien Léger Vocal Mix) – The One (Britrocka Mix) – Your Disco Needs You (Casino Radio Und Club Mix) – Boombox (L.A. Riots Remix)

http://www.kylie.com/
http://www.astralwerks.com/

Negli ultimi dieci anni, che hanno visto Kylie incoronata definitivamente come diva internazionale, le raccolte dedicate alla cantante australiana non sono certo mancate (ottima a riguardo Ultimate Kylie del 2004). Dopo l’ultimo disco in studio X (2007), non proprio apprezzato dalla critica, la fatina sexy cerca di rilanciarsi con una fresca raccolta di remix pubblicati negli anni 2000. Tolto il lato pop e sperimentale, rimane la Kylie totalmente devota alla dance. Tutti remixer di lusso, compresi gli illustri Chemical Brothers, ma pezzi accorciati per farli stare su un unico cd; quindi la raccolta è più per gli ascoltatori occasionali che per i dj. Il risultato è comunque davvero piacevole: certi pezzi come ‘Come Into My World’ e ‘Red Blooded Woman’ hanno proprio un interessante marcia in più…altri sono i ‘soliti’ remix da bside non molto brillanti (come ‘2 Hearts’ e ‘Giving You Up’, davvero da buttare rispetto agli originali). Altri bonus la simpatica inedita title track e il mashup con il classico ‘Blue Monday’ dei New Order (già proposto in maniera spettacolare dal vivo). Una divertente raccolta che può far comodo in macchina o alle feste, e fa insinuare in testa pensieri continui sulle gambe e sulla bocca di Kylie.
Mmmmmmmm. L’album esiste anche in versione doppia, con tutti i pezzi in versione originale sul secondo disco.

Marco Brambilla

Condividi.