[Dance-Pop] Chemical Brothers – Push The Button (2005)

 /5
Galvanize – The Boxer – Believe – Hold Tight London – Come Inside – The Big Jump – Left Right – Close Your Eyes – Shake Bounce Break – Marvo Ging – Surface To Air www.thechemicalbrothers.comwww.astralwerks.com “Push The Button” è l’ultimo capitolo, in ordine di tempo, della carriera dei Chemical Brothers, che lungo undici anni

Galvanize – The Boxer – Believe – Hold Tight London – Come Inside – The Big Jump – Left Right – Close Your Eyes – Shake Bounce Break – Marvo Ging – Surface To Air

www.thechemicalbrothers.com
www.astralwerks.com

“Push The Button” è l’ultimo capitolo, in ordine di tempo, della carriera dei Chemical Brothers, che lungo undici anni hanno venduto 8 milioni di album, dopo essere emersi dal sottobosco della club culture inglese più underground.
Ed Simons e Tom Rowlands avevano annunciato ruffianamente che l’album sarebbe stato destinato a lasciare un segno importante nella dance da qui a venire. Si può solo dire che sono rimasti loro stessi, proponendo un lavoro onesto e rimanendo forse troppo intrappolati negli anni 90. Ma il loro marchio di fabbrica è anche qui godibile, aiutati da una produzione e da arrangiamenti con i fiocchi.
I brani vivono soprattutto dei tocchi delle guest star, come per il primo singolo estratto, “Galvanize”, che vede la partecipazione di Q-Tip, membro di A Tribe Called Quest, o per “The Boxer” con cui prosegue la collaborazione redditizia con Tim Burgess dei Charlatans. Senza dimenticare l’amore del duo per il mondo dell’hip-hop, rappresentato da Anwar Superstar, fratello di Mos Def e voce su “Left Right”, e un’incursione nella psichedelica, con “Close Your Eyes”, grazie ai partner creativi The Magic Numbers.

Condividi.