Icona Pop This Is…

3/5
La risposta europea a Ke$ha. Certo, al duo svedese Icona Pop manca ancora un sacco di esperienza per arrivare al punto di “lavarsi i denti con una bottiglia di Jack Daniel’s“, ma restano delle grandi “stronze degli anni Novanta“, come recitato nel singolone di lancio I Love It che ha fatto ballare praticamente chiunque in

La risposta europea a Ke$ha. Certo, al duo svedese Icona Pop manca ancora un sacco di esperienza per arrivare al punto di “lavarsi i denti con una bottiglia di Jack Daniel’s“, ma restano delle grandi “stronze degli anni Novanta“, come recitato nel singolone di lancio I Love It che ha fatto ballare praticamente chiunque in questa estate 2013. This Is.. non fa altro che riprendere buona parte dell’omonimo e semisconosciuto debutto, una raccolta di brani da ascoltare con il cervello ‘staccato’ che fa sposare la eurodance che spopolava nel mondo fino a quindici anni fa, e la cui influenza è pesante nelle linee vocali, con sonorità più moderne, dando origine a brani dall’alto potenziale radiofonico come Girlfriend.

This Is.. è un disco spensierato, destinato a far ballare ancora di più nei prossimi mesi grazie a brani come On A Roll, ma che in molti si dimenticheranno altrettanto velocemente, anche a causa di strutture piuttosto ripetitive e una certa piattezza vocale. Aria che però non si respira nella conclusiva Then We Kiss, brano dal retrogusto punk che fa rivalutare in maniera positiva un duo più onesto di tante icone pop costruite a tavolino.

Condividi.