[Leggera] MogolAudio2 – MogolAudio2 (2009)

/5
  La voce di un amico – Prova a immaginare – Mister Nessuno – Il sorriso di un cactus – Questa sera l’universo – Libertà – L’ultimo ballo – Autostop – Di notte Roma – Il compromesso http://www.audio2.it/http://www.carosellorecords.com/ Nonostante si cerchi sempre di essere privi di pregiudizi o preconcetti, era davvero difficile non pensare alla

 

La voce di un amico – Prova a immaginare – Mister Nessuno – Il sorriso di un cactus – Questa sera l’universo – Libertà – L’ultimo ballo – Autostop – Di notte Roma – Il compromesso

http://www.audio2.it/
http://www.carosellorecords.com/

Nonostante si cerchi sempre di essere privi di pregiudizi o preconcetti, era davvero difficile non pensare alla classica operazione nostalgia accostandosi al nuovo MogolAudio2. Uno dei nomi più influenti di tutta la storia della musica italiana insieme al duo più ‘Battistiano’ di sempre, erano due indizi che facevano una prova ancor prima di ascoltare i dieci brani della tracklist.
Contenti invece di essere stati smentiti dopo la prima listening session, felici di esserci fatti trascinare dall’entusiasmo degli autori e dei musicisti in conferenza stampa, quindi appagati dopo diversi ‘play’ da un album che risulta fresco, ispirato e sorprendentemente valido per i tempi che corrono. Il mood dell’epoca d’oro seventies riecheggia per tutte le canzoni, rivisitato e attualizzato per celebrare una musica leggera nazionale che non esiste più e che effettivamente ci mancava. Arrangiamenti semplici e diretti, testi da seguire e interpretare, ritornelli che non tramontano facilmente e una qualità di fondo che è impossibile non constatare.
Questo disco non cambierà le vite di una generazione abituata a standard qualitativi bassi, mutevoli e variabili da un mese all’altro, ma farà molto bene a chi si nutre di buona musica e a chi magari ha più di qualche anno sulle spalle. La classe non è acqua.

Condividi.