[Pop] Campbell & Lanegan – Sunday At The Devil Dirt (2008)

 /5
  [Pop] Isobel Campbell & Mark Lanegan – Sunday At The Devil Dirt (2008) Seafaring Song – Raven – Salvation – Who Built The Road – Come On Over (Turn Me On) – Back Burner – Flame That Burns – Shotgun Blues – Keep Me In Mind Sweetheart – Something To Believe – Trouble –


 

[Pop] Isobel Campbell & Mark Lanegan – Sunday At The Devil Dirt (2008)
Seafaring Song – Raven – Salvation – Who Built The Road – Come On Over (Turn Me On) – Back Burner – Flame That Burns – Shotgun Blues – Keep Me In Mind Sweetheart – Something To Believe – Trouble – Sally Don’t You Cry

http://www.isobelcampbell.com

http://v2music.com/site

Ritorna quasi a sorpresa il duetto Campbell & Lanegan dopo due anni dallo splendido e avvolgente “Ballads From The Broken Seas”.
La formula funziona ancora molto bene, e le due splendide voci si bilanciano sempre in maniera egregia, anche se in questo caso Mark ha un ruolo ancora più da protagonista, mentre Isobel si limita a fare nella maggior parte dei casi da contrappunto.

Quello che manca rispetto al primo episodio sono purtroppo le canzoni. Le ipnotiche ballate folk lasciano spazio a episodi più cantautorali a tratti, oppure più blues, ma senza mai lasciare il segno, e sfruttando raramente appieno le potenzialità vocali dei due. Soprattutto la parte centrale è piuttosto debole e confusa, con le sfilacciate “Flame That Burns” e “Shotgun Blues” che sembrano non finire mai.
La seconda parte invece contiene gli episodi più folk e quindi simili al passato, che risultano essere i più riusciti, sopra a tutti “Keep Me In Mind Sweetheart” e “Something To Believe”. In generale sembra però essersi persa la magia della prima volta, e viene da chiedersi se abbia senso dare luce ad ulteriori episodi.

S.R.

Condividi.