[Pop] Robbie Williams – Intensive Care (2005)

 /5
Ghost – Tripping – Make Me Pure – Spread Your Wings – Advertising Space – Please Don’t Lie – Your Gay Friend – Sin Sin Sin – Random Acts Of Kindness – The Trouble With Me – A Place To Crash – King Of Bloke And Bird www.robbiewilliams.comwww.emimusic.com Album numero otto per Robbie Williams che,

Ghost – Tripping – Make Me Pure – Spread Your Wings – Advertising Space – Please Don’t Lie – Your Gay Friend – Sin Sin Sin – Random Acts Of Kindness – The Trouble With Me – A Place To Crash – King Of Bloke And Bird

www.robbiewilliams.com
www.emimusic.com

Album numero otto per Robbie Williams che, a un anno di distanza dall’uscita del suo primo Greatest Hits, torna con il cd di inediti “Intensive Care”.
Non si può dire che sia un brutto disco, eppure non è soddisfacente come i lavori passati. Manca la solita grinta a cui l’artista inglese ci aveva abituati con i record precedenti: non vi sono brani come “Come Undone”, “Strong” o “Let Me Entertain You”, capaci di entrarti dentro fin dal primo ascolto e trasmetterti una carica esplosiva. Non si ascoltano ballad degne di questo nome, qualcosa simile ad “Angel” o “She’s The One”, i lenti sono soprattutto soporiferi e non romantici. Nonostante tutto è un album che scorre tranquillo, è piacevole da ascoltare ma non attira particolarmente l’attenzione; menzione a parte per “Tripping”, primo singolo accompagnato da un video folle, “Your Gay Friend” e “Sin Sin Sin”. Nota di merito a Robbie per il cantato, in alcuni pezzi raggiunge note sottoterra, però il lavoro sembra stato essere scritto solo per l’etichetta discografica. Forse il primo vero passo falso dell’ex ragazzo prodigio dei Take That, speriamo che Mr.Williams possa farci credere in futuro che questo era un compitino e un modo rapido per pagare le ultime bollette.

A.M.

Condividi.