[Pop Rock] The Rasmus – Black Roses (2008)

/5
  [CD] Livin’ In A World Without You – Ten Black Roses – Ghost of Love – Justify – Your Forgiveness – Run To You – You Got It Wrong – Lost and Lonely – The Fight – Dangerous Kind – Live Forever[DVD] The Making Of Black Roses Sito ufficiale della band Distribuzione Settimo disco

 

[CD] Livin’ In A World Without You – Ten Black Roses – Ghost of Love – Justify – Your Forgiveness – Run To You – You Got It Wrong – Lost and Lonely – The Fight – Dangerous Kind – Live Forever
[DVD] The Making Of Black Roses

Sito ufficiale della band
Distribuzione

Settimo disco da studio per il combo finlandese, diventata famosa in Italia con il brano “In The Shadows” e il conseguente album Dead Letters.
Anche se sono passati tre anni dall’ultimo lavoro di Lauri e soci, poco ci sembra cambiato nel sound della band; l’unica novità eclatante è il look del cantante che ora sfoggia una tinta biondo platino. E forse visti i capelli cotonati, i trucchi improponibili e le pettinature stile manga di altri colleghi, c’è poco da sorprendersi.
Comunque, tornando a noi, in questa release si trovano melodie un po’ meno cupe e pronte a dare spazio a toni più elettronici e pop (il produttore è un certo Desmond Child), come in “Livin’ In A World Without You”; non mancano ritmi relativamente alti per buona parte della durata dell’album (tranne che per il brano di chiusura “Live Forever”), abbondano ritornelli orecchiabili e spesso s’incappa in forti richiami a singoli del passato degli stessi Rasmus.

Nella “special fan edition” è inoltre contenuto un documentario sul the making of del disco, un dvd che racconta la genesi, il contatto con Desmond Child, i mesi di lavoro e anche un pericoloso incidente occorso sul set dove si girava il primo video. Il filmato è ben fatto e gli indispensabili sottotitoli in inglese coinvolgono lo spettatore in una narrazione tutt’altro che scontata. L’elegante packaging di “Black Roses” aggiunge qualità a un disco che scorre senza intoppi e che raggiunge pienamente la sufficienza; questo farà felici le ragazzine di oggi che avranno “nuovi” miti da idolatrare e nuove melodie per i cellulari, noi altri però li vogliamo testare dal vivo…

Antonella Murrone

Condividi.