[Pop/Rock] AaVv – Bands A New Adventure In Rock (2007)

 /5
S.O.S. (Terzobinario) – Baciapile (Esterina) – Il doppio di me (K’IO) – Leggendo di Lou Reed (Spaccailsilenzio!) – Neon (Amplifier) – Alla Fine (Riaffiora) – Psiconauta (Zero Estensioni Neuronali) – Vivo nel recupero (Terzobinario) – Ciò che resta (Esterina) – Bugie (K’IO) – Napoli 16 maggio 2004 (Spaccailsilenzio!) – Oceani (Zero Estensioni Neuronali) – Fragile

S.O.S. (Terzobinario) – Baciapile (Esterina) – Il doppio di me (K’IO) – Leggendo di Lou Reed (Spaccailsilenzio!) – Neon (Amplifier) – Alla Fine (Riaffiora) – Psiconauta (Zero Estensioni Neuronali) – Vivo nel recupero (Terzobinario) – Ciò che resta (Esterina) – Bugie (K’IO) – Napoli 16 maggio 2004 (Spaccailsilenzio!) – Oceani (Zero Estensioni Neuronali) – Fragile (Riaffiora) – For Marcia (Amplifier)

http://www.nopopmusic.it/
http://www.nopopmusic.it/site/progetti_scheda/id-3?PHPSESSID=7e715426ed756cce2e03d09f0f342668

La nuova avventura in questione è quella di Guido Elmi, produttore di Vasco Rossi, che ha deciso di mettere in piedi un'etichetta discografica indipendente. Quattordici brani, due ciascuno per i sette gruppi coinvolti, che vedono realtà italiane, selezionate dopo una lunga maratona di ascolti, al debutto discografico con la sola eccezione degli inglesi Amplifier (inseriti nella raccolta, secondo Danilo Tomasetta, "come polo di confronto ed a richiamo di una tradizione che nel passato è sempre stata esaltata e tenuta in vita da gruppi di lingua e cultura anglosassone").
L'idea è lodevole: lo scopo della NoPop è di dare spazio a quei gruppi meno sofisticati, inquadrati e patinati pronti per il mercato monotematico che caratterizza da anni la scena pop-rock. I sei puntano più sull'atmosfera e su suoni acustici (con parziale eccezione per i Terzobinario) e meno sull'impatto del rock ma ciò non è necessariamente una cosa negativa. I sei gruppi qua presentati hanno coordinate differenti uno dall'altro, appaiono sostanzialmente acerbi e ancora in cerca della propria identità. Identità che potranno trovare col tempo, anche grazie a iniziative come questa che presentano al pubblico gruppi potenzialmente interessanti, altrimenti destinati a restare nell'anonimato.

Condividi.