[Rap] Mondo Marcio – Generazione X (2007)

 /5
All’Aeroporto (skit) – Generazione X – A Modo Mio – Ladro Di Bambini – La Mia Metà – Notorietà – Parla Per Te – Farai Come Dico – Gentili Passeggeri (skit) – Ultimo Spettacolo – Bye Bye – Sembra Un Fenomeno – Alza Le Mani – Ti Starò Affianco – Ogni Città – La Gente


All’Aeroporto (skit) – Generazione X – A Modo Mio – Ladro Di Bambini – La Mia Metà – Notorietà – Parla Per Te – Farai Come Dico – Gentili Passeggeri (skit) – Ultimo Spettacolo – Bye Bye – Sembra Un Fenomeno – Alza Le Mani – Ti Starò Affianco – Ogni Città – La Gente Sola – Non Dimenticarti Di Me (bonus track) – Non Ti Ho Mai Detto (bonus track) -Donne Moderne (bonus track) – Che senso ha (bonus track)

www.mondomarcioweb.it
www.emimusic.it

Avevo ragione. Mondo Marcio esce con il nuovo album e abbiamo la conferma che il ragazzo è cresciuto: “Generazione X”, confrontato con il precedente lavoro, è decisamente più completo e regala agli ascoltatori un Mondo Marcio ancora più arrabbiato e più duro di prima, e soprattutto più maturo dal punto di vista musicale. Le potenzialità ascoltate nell’omonimo disco d’esordio, le stesse più nascoste e levigate, ma comunque presenti, nel successivo “Fuori di Qua” e nel conosciutissimo “Solo Un Uomo” del 2006, prendono finalmente una forma chiara in questa release.
Innanzitutto i testi sono più variegati: il rapper non se la prende più esclusivamente con la sua famiglia, ma si scaglia contro i genitori perbenisti scandalizzati dai suoi pezzi, cantandole agli MC che gli hanno voltato le spalle e anche a Dj Jad (“…mentre pagherei Ax per un featuring, non chiederei a Jad neanche di scratch-armi dei sottotitoli…”).
Inoltre sembra più sicuro di sé, rappa con più decisione riuscendo a rendere i vari pezzi ben collegati l’uno all’altro; tutto ciò anche grazie alle basi, più ricche e differenti tra loro rispetto a prima.
Insomma un buon album, piacevole da ascoltare, che non delude. E vista la giovane età del rapper, il nuovo cd non rappresenta di certo un punto di arrivo, anzi…

A.M.

Condividi.