[R’nB] Robin Thicke – Something Else (2008)

/5
  You’re My Baby – Sidestep – Magic – Ms. Harmony – Dreamworld – Loverman – Hard On My Love – The Sweetest Love – Something Else – Shadow of Doubt – Cry No More – Tie My Hands (featuring Lil Wayne) Sito ufficiale dell’artista Etichetta discografica Questo disco è un ossimoro: soul senz’anima. Thicke

 

You’re My Baby – Sidestep – Magic – Ms. Harmony – Dreamworld – Loverman – Hard On My Love – The Sweetest Love – Something Else – Shadow of Doubt – Cry No More – Tie My Hands (featuring Lil Wayne)

Sito ufficiale dell’artista
Etichetta discografica

Questo disco è un ossimoro: soul senz’anima. Thicke ci propone ancora il suo R&B vecchia scuola patinato, scolastico e senza mordente che lo ha portato al successo, proseguendo senza remore sulla stessa strada.
L’iniziale ‘You’re My Babe’ ha un falsetto che non si sarebbe perdonato al Prince dei primi anni ’80, con tutte le attenuanti che erano gli anni ’80 e che lui è un genio. Il disco prosegue così, scontato e zuccheroso, con qualche lieve sussulto un po’ più funk ma senza mai superare la soglia della noia. Il fatto che il pezzo meno fastidioso dell’album sia ‘Something Else’ che è anche l’unico in cui abbandona le velleità black per cantare un normale brano pop la dice lunga su quanto l’attitudine generale sia completamente sbagliata.
Questo disco è la colonna sonora ideale per una scena d’amore in una telenovela brasiliana, o per ballare i lenti pomicioni alla festa delle medie. Se volete invece della buona musica fatta con l’anima, beh, i dischi di Marvin Gaye sono facili da trovare.

Samuele Rudelli

Condividi.