[Rock] Piero Pelù – In Faccia (2006)

 /5
Tribù – Velo – Lentezza – Sorella Notte – Fiorirà – Segni ‘n Faccia – G.H.L.M. – Dr. Gion – Istinto – Orso Cristallo www.pieropelu.itwww.sonybmg.it Bella Piero! E’ arrivato “In Faccia”, discaccio che porta abbastanza indietro con gli anni questo grande cantante della scena musicale italiana. Un ottimo compendio di cosa è stato capace di

Tribù – Velo – Lentezza – Sorella Notte – Fiorirà – Segni ‘n Faccia – G.H.L.M. – Dr. Gion – Istinto – Orso Cristallo

www.pieropelu.it
www.sonybmg.it

Bella Piero! E’ arrivato “In Faccia”, discaccio che porta abbastanza indietro con gli anni questo grande cantante della scena musicale italiana. Un ottimo compendio di cosa è stato capace di fare Pelù nel corso della sua carriera solista insieme a quella dose di aggressività, finalmente ritrovata, dei tempi andati con la band che tutti conoscono e di cui tutti (o quasi) sognano una reunion. Lasciando da parte “Tribù”, singolone anticipatore dell’album sicuramente accettabile, abbiamo una quarantina di minuti scarsi di buon rock in Piero’s style. Ci sono passaggi acustici, qualche momento più rilassato degli altri (“Fiorirà” e “Orso Cristallo”) e anche un po’ troppi pezzi che iniziano allo stesso modo per poi diventare elettrici: questo però è sicuramente un dettaglio relativo che poco influenza il valore del disco. Il platter viaggia tranquillamente, impennandosi spesso grazie all’energia e all’adrenalina pura che viene fuori di tanto in tanto e culmina in “Segni ‘n Faccia”, che potrebbe tranquillamente essere un brano tratto dall’era d’oro Terremoto/Spirito. Da non tralasciare il “Grand Hotel La Muerte” e la successiva “Dr. Gion”, insieme a “Sorella Notte”.  I ritmi spingono e le casse pompano sano rock and roll, quello che Piero è fortunatamente ancora in grado di fare. Un grande ritorno per il rock italiano.

Condividi.