[Rock] R.E.M. – Aceelerate (2008)

 /5
Living Well Is The Best Revenge – Man Sized Wreath – Supernatural Superserious – Hollow Man – Houston – Accelerate – Until The Day Is Done – Mr Richards – Sing For The Submarine – Horse To Water – I’m Gonna DJ. www.remhq.com www.warnermusic.it Tutto mi sarei aspettato dai Rem, ma di certo non un


Living Well Is The Best Revenge – Man Sized Wreath – Supernatural Superserious – Hollow Man – Houston – Accelerate – Until The Day Is Done – Mr Richards – Sing For The Submarine – Horse To Water – I’m Gonna DJ.

www.remhq.com
www.warnermusic.it

Tutto mi sarei aspettato dai Rem, ma di certo non un album come questo “Accelerate”, che giunge dopo una pausa di 4 anni dal precedente “Around The Sun” e che riporta il gruppo di Athens, Georgia, a fasti che credevo ormai irraggiungibili.
Operazione commerciale? Non lo so e francamente non mi interessa nemmeno più di tanto. So solo che i loro dischi post ’98 mi avevano davvero deluso ed in particolare dell’ultimo ho un ricordo così brutto che non vedevo l’ora uscisse un album in grado di farmelo dimenticare. Ebbene questo è il disco che aspettavo da Stipe e Soci dai tempi di “New Adventures In Hi-Fi”: finalmente l’elettrica è tornata regina (il singolo “Supernatural Superserious” ne è il manifesto), i testi sono ispirati come non succedeva da una decina di anni e i tre sembrano aver davvero recuperato quella voglia di suonare che pareva ormai sopita.

“Accelarate” è anche la dimostrazione di cosa differenzia un gruppo normale, da un super gruppo, cioè da un gruppo di amici che possono compiere qualche fisiologico passo falso dopo più di vent’anni di militanza, ma che poi all’improvviso riescono a ragalarci uno dei dischi più energici della loro carriera in prossimità dei cinquant’anni. Per capire l’importanza di questo album ascoltate l’opener “Living Well Is The Best Revenge”, la splendida “Man Sized Wreath” (già un classico), la vena hard rock del già citato singolo o la title track e capirete cosa voglio dire. Altra nota lieta, l’album dura solo mezz’ora e questo, oltre a donare freschezza al lavoro, finisce per essere la maggiore dimostrazione della genuinità dell’intera operazione.

L.G.

Condividi.