Simone Cristicchi Album di Famiglia

simone-cristicchi-sanremo-2013 3.5/5
Quarto album per il cantautore Simone Cristicchi, una delle menti più vivaci degli ultimi anni. “Album di Famiglia” sarà disponibile nei negozi a partire dal 14 febbraio e conterrà  13 brani destinati, nel bene o nel male, a lasciare un  segno profondo in chi si cimenterà all’ascolto. E’ un Cristicchi diverso da quello che abbiamo

Quarto album per il cantautore Simone Cristicchi, una delle menti più vivaci degli ultimi anni. “Album di Famiglia” sarà disponibile nei negozi a partire dal 14 febbraio e conterrà  13 brani destinati, nel bene o nel male, a lasciare un  segno profondo in chi si cimenterà all’ascolto. E’ un Cristicchi diverso da quello che abbiamo conosciuto, molto più orientato verso sonorità classiche ed intimiste. La release, stando anche alle parole dello stesso autore, è permeata anche dai luoghi che hanno ispirato i vari pezzi: da “Magazzino 18”, che è un deposito situato nel porto di Trieste ove giacciono ancora parecchie masserie, a “Laura”, nata perché Cristicchi si è imbattuto nelle mura di quella che, una volta, era anche la casa della famosa attrice Laura Antonelli. O anche  “Sipario”, che evoca l’importanza dei teatri. L’impronta teatrale di Cristicchi si sente più volte, con alcuni versi recitati, anziché cantati, e l’inserimento di “Testamento”, poesia del poeta Mauro Maré.  Una particolare menzione meritano i due brani sanremesi, che svelano le due anime di Simone: “Mi manchi”, che ricorda le canzoni d’amore classiche alla Sergio Endrigo, e “La prima volta (che sono morto), che affronta il tema della morte con un sorriso dolce amaro, riportando alla ribalta (ma non troppo) il lato più ironico ed amaro di Cristicchi.

Tracklist
Mi manchi
La prima volta (che sono morto)
Canzone piccola
Laura
Magazzino 18
Cigarettes (feat. Nino Frassica)
Senza notte né giorno
Scippato
La cosa più bella del mondo
I Matti de Roma
Le sol le mar (feat. Alessandro Mannarino)
Il Sipario
Testamento

Claudia Falzone

 

Condividi.