[Ska Core] Ammoniaka – 30 Agosto 2002 (2009)

/5
  [Ska Core] Ammoniaka – 30 Agosto 2002 (2009) 11:49:27 pm – I dischi di mio padre – La teoria del matto – Non ce la faccio più – 11:59:28 pm – 30 agosto 2002 – Non riesco a restare – A 4 di spade – Il resto non conta – Il migliore non vince

 

[Ska Core] Ammoniaka – 30 Agosto 2002 (2009)

11:49:27 pm – I dischi di mio padre – La teoria del matto – Non ce la faccio più – 11:59:28 pm – 30 agosto 2002 – Non riesco a restare – A 4 di spade – Il resto non conta – Il migliore non vince mai – Sarà perchè ti amo – Roxy bar – Violenza – Luigi’s trip

http://www.ammoniaka.it
http://www.onesteprecords.it

Lo ska è sinonimo di estate, freschezza e spensieratezza e gli Ammoniaka in questo senso, non sbagliano e regalano un disco perfetto per stemperare la calura estiva con melodie fresche e immediate, con chitarre che sanno essere aggressive quando serve e metronomi assassini quando c’è da imporre uno skank preciso e compatto.

L’album ruota attorno alla storia di un antieroe, Luigi, proveniente del pianeta X, che giunge sulla Terra e guida in qualche modo gli Ammoniaka in una riflessione sui problemi della nostra società: dal ruolo imperante dei media sulle nostre vite, alla perdita di stimoli ed ideali, alla lotta contro i pregiudizi come mezzo di oppressione.
Non meno variegata è la proposta musicale che affonda a piene mani nella tradizione reggae, ska e punk, elementi che vengono sapientemente miscelati e rendono il lavoro molto vario e vivo, senza rischi di eccessive cadute di tono.
Si passa così dall’omaggio ai Ramones su “I dischi di mio padre”, passando alla rilettura di “Sarà perché ti amo” dei Ricchi e poveri, fino al rocksteady di “Luigi’s trip” e a brani più classicamente ska core, tra i quali spicca per intensità emotiva e sonora “Il resto non conta”, vera perla del disco.

Livio Novara

Condividi.