[Soundtrack] Dreamgirls – Music From The Motion Picture (2006)

 /5
Move – Fake You Way To The Top – Cadillac Car – Steppin' To The Bad Side – Love You Do – I Wan't You Baby – Family – Dreamgirls – It's All Over – And I Am Telling You I'm Not Going – When I First Saw You – Patience – I Am Changing

Move – Fake You Way To The Top – Cadillac Car – Steppin' To The Bad Side – Love You Do – I Wan't You Baby – Family – Dreamgirls – It's All Over – And I Am Telling You I'm Not Going – When I First Saw You – Patience – I Am Changing – I Meant You No Harm – One Night Only – One Night Only (disco) – Listen – Hard To Say Goodbye – Dreamgirls (finale) – When I First Saw You (duet)

http://www.dreamgirlsmovie.com/
http://www.sonybmg.it

Dreamgirls è il film-musical più atteso dell'anno. Ispirato alla storia delle Supremes, uno dei più famosi gruppi femminili degli anni '60 (tra le componenti c'era Diana Ross), racconta le vicende delle Dreamettes, tre cantanti di Detroit che sfondano nel mondo della musica.
Il film, che sta sbancando i botteghini, si presenta bene già dal cast: Jamie Foxx, che vinse l'Oscar due anni fa come migliore attore in "Ray", la cantante Beyoncé, Eddie Murphy e la rivelazione Jennifer Hudson (entrambi hanno già vinto il Golden Globe per la loro interpretazione). Gli attori hanno fatto bene il loro lavoro anche nell'interpretare i pezzi che costituiscono la colonna sonora di Dreamgirls.

Tutti conoscono le doti canore di Beyoncé, la sua "Listen" sta impazzando su radio e tv musicali; per chi ha visto il film "Ray" (oppure possiede il suo album "Gold Digger") non è una sorpresa sentire cantare tanto bene Jamie Foxx, in "When I First Saw You": la sua voce ha solo bisogno dell'accompagnamento del pianoforte e nient'altro. Ma sono le performance degli altri protagonisti a impreziosire l'album: Eddie Murphy lascia meravigliati, basta sentirlo in "Patience" o in "I Meant You No Harm"; Anika Noni Rose, la terza dreamette, non rimane dietro a nessuno in quanto a voce coinvolgente.
La vera sorpresa, però, è l'esordiente Jennifer Hudson che in canzoni come "Love You Do" e "One Night Only", con la sua voce calda, potente e trascinante, fa dimenticare che la star è Beyoncé.
Ci troviamo di fronte a un album che può essere ascoltato anche senza conoscere nulla del film: le canzoni piene di passione portano l'ascoltatore agli anni '60, e forse invogliano a vedere il film per poter lasciarsi andare del tutto ai sogni e alle atmosfere di una volta.

A.M.

Condividi.