[Death Metal] Monstrosity – Spiritual Apocalypse (2007)

 /5
Spritual Apocalypse – Firestorm – Apostles Of The Endless Night – Within Divisions Of Darkness – The Inhuman Race – Remnants Of Divination – Illumination – Sacred Oblivion – The Bloodline Horror – Triumph In Black http://www.monstrosity.us/http://www.metalblade.com/ "Spiritual Apocalypse" contiene i classici elementi, iper-pompati da una produzione al passo col nuovo millennio che hanno reso


Spritual Apocalypse – Firestorm – Apostles Of The Endless Night – Within Divisions Of Darkness – The Inhuman Race – Remnants Of Divination – Illumination – Sacred Oblivion – The Bloodline Horror – Triumph In Black

http://www.monstrosity.us/
http://www.metalblade.com/

"Spiritual Apocalypse" contiene i classici elementi, iper-pompati da una produzione al passo col nuovo millennio che hanno reso celebre il death floridiano.

La coerenza è la dote maggiormente apprezzata dai die-hard fans di alcuni generi e questo Lee Harrison, drummer e mastermind del gruppo, lo sa benissimo. Pensare di trovare innovazioni o anche solo qualche digressione per rendere più groovy un prodotto che è distante anni luce dalla stessa concezione di orecchiabilità è quantomeno divertente. Come ugualmente divertente sarebbe credere che in realtà a gruppi come i Monstrosity interessi vagamente uscire da un underground che è oramai il loro habitat naturale.

Ovviamente le differenze con il precedente "Rise To Power" non sono molte, nel nuovo lavoro però emergono strutture dei brani ancora più complesse rispetto alla release del 2004. Quindi la solita colata di brutalità, tecnica mai fine a sé stessa e un impatto deflagrante, sono le carte in tavola che il neo arrivato singer Mike Hrubovcak dispone di fronte agli ascoltatori. Un buon lavoro senza sbavature, inferiore al bellissimo "In Dark Purity", per chi scrive il miglior platter della band, ma valido rinvigorente death per chi fosse in crisi d'astinenza, in un 2007 che ha riservato per ora pochi acuti.

P.L.

Condividi.