[Fusion] Ohm – Circus Of Sound (2008)

/5
Fun House – System Of A Clown – Photograph – Circus Of Sound – Point Omega – Abracadabra – The Shortest Straw – The Black Hand – You Don’t Know – Steps From Home – Mr. Brown – DD214 – Leap Of Faith – Pan’s Plan Pagina MySpace dell’artistaEtichetta discografica Il jazzista Chris Poland è

Fun House – System Of A Clown – Photograph – Circus Of Sound – Point Omega – Abracadabra – The Shortest Straw – The Black Hand – You Don’t Know – Steps From Home – Mr. Brown – DD214 – Leap Of Faith – Pan’s Plan

Pagina MySpace dell’artista
Etichetta discografica

Il jazzista Chris Poland è più conosciuto per la sua militanza nei Megadeth che per altro e da questo disco degli Ohm si capisce bene anche il perché. Un jazzista di medio talento, in un gruppo thrash metal, può facilmente uscire dalla banalità, dire la sua, intraprendere un percorso che, all’interno del genere, può risultare davvero personale e fuori dai canoni. Altrimenti, lasciato nel suo habitat, il jazzista di medio talento scompare dentro dischi pur gradevoli ma totalmente privi di carattere e del tutto trascurabili. In breve questi sono gli Ohm di Circus Of Sound, un disco di fusion con più distorsione che idee.

Durante l’ascolto delle 14 tracce di questo lavoro sembra di essere tornati agli 90, quando la Shrapnel vomitava guitar hero a ciclo continuo. Gli amanti della masturbazione a 6 corde avranno di che soddisfarsi, ma per tutti gli altri di carne al fuoco ce n’è poca… sentito uno, tutto il resto è noia.

Sia chiaro, non si discute la perfomance stellare della band, la musica proposta è difficile, intricata e ottimamente eseguita, a latitare sono idee musicali in grado di rendere necessario o quanto meno appetibile l’acquisto del disco.

Stefano Di Noi

Condividi.