[Gothic Metal] Novembre – The Blue (2007)

 /5
Anaemia – Triesteitaliana – Cobalt of march – Bluecracy – Architheme – Nascence – Iridescence – Sound odyssey – Cantus christi – Zenith – Argentic – Deorbit www.novembre.co.ukwww.peaceville.com I Novembre e l’album che non ti aspetti, ovvero “The blue”. Un breve arpeggio acustico, subito sopraffatto da chitarre distorte, il growl, inatteso, di Carmelo Orlando e


Anaemia – Triesteitaliana – Cobalt of march – Bluecracy – Architheme – Nascence – Iridescence – Sound odyssey – Cantus christi – Zenith – Argentic – Deorbit

www.novembre.co.uk
www.peaceville.com

I Novembre e l’album che non ti aspetti, ovvero “The blue”. Un breve arpeggio acustico, subito sopraffatto da chitarre distorte, il growl, inatteso, di Carmelo Orlando e l’apertura melodica nel ritornello, inizia così il nuovo lavoro, quasi un vademecum per raccontare in due minuti cosa sono i Novembre ad un novello ascoltatore, o semplicemente una chiara dichiarazione di intenti.

Lasciato per un momento da parte il discorso intrapreso con “Materia”, anche se non completamente, diversi elementi sono infatti ancora ben presenti soprattutto a livello di atmosfere, si torna a premere sull’acceleratore, a cantare in growl, ad usare il blast beat come mezzo espressivo, ma senza rinunciare alla ricerca melodica che si è fatta fino ad oggi. Un album dalla maturità imbarazzante, con tanti legami con il passato, specie con quel “Classica” che ha iniziato a farli conoscere al grande pubblico, ma che li proietta direttamente nel futuro e se continueranno a viziarci in questo modo, potremmo non averne mai abbastanza.

L.N.

Condividi.