[Groove Metal] Malefice – Dawn Of Reprisal (2009)

/5
  The Midas Effect – Abandon Hope – An Architect Of Your Demise – End Of Days – Human Portrait – As I Bleed – When Embers Ignite – Retribution – Hatred Justified – Sickened http://www.myspace.com/maleficehttp://www.metalblade.com/ Questo “Dawn of Reprisal” ha di base un enorme difetto: esce praticamente in contemporanea con l’attesissimo “Wrath” dei Lamb

 

The Midas Effect – Abandon Hope – An Architect Of Your Demise – End Of Days – Human Portrait – As I Bleed – When Embers Ignite – Retribution – Hatred Justified – Sickened

http://www.myspace.com/malefice
http://www.metalblade.com/

Questo “Dawn of Reprisal” ha di base un enorme difetto: esce praticamente in contemporanea con l’attesissimo “Wrath” dei Lamb of God. Il secondo disco degli inglesi di Reading, il primo per Metal Blade, è una copia carbone del groove metal che tanto va di moda oggi, genere iniziato dai Machine Head e dai Pantera nella prima metà degli anni Novanta e che ora vede in gente come i Chimaira i veri e propri simboli di un movimento.

Pezzi scolastici, che presentano alcune idee interessanti che però non risaltano nel mare di mediocrità che è questo il platter in questione: banalità, poca personalità e un’ispirazione ai propri idoli (come i già citati Chimaira e Lamb of God) fin troppo palese, al punto di sfiorare il plagio su alcuni punti. L’unica canzone veramente valida, “Hatred justified”, caratterizzata da un ritornello pulito, radiofonico ed accattivante al punto giusto, è purtroppo penalizzata da una posizione in tracklist alquanto bizzarra. Troppo poco.

Nicola Lucchetta

Condividi.