[Hard Rock] Uriah Heep – Wake The Sleeper (2008)

/5
  Wake the Sleeper – Overload – Tears of the World – Light of a Thousand Stars – Heaven’s Rain – Book of Lies – What Kind of God – Ghost of the Ocean – Angels Walk With You – Shadow – War Child http://www.uriah-heep.com/http://www.universalmusic.it Ritorno da lacrime per gli Uriah Heep di Mick Box,

 

Wake the Sleeper – Overload – Tears of the World – Light of a Thousand Stars – Heaven’s Rain – Book of Lies – What Kind of God – Ghost of the Ocean – Angels Walk With You – Shadow – War Child

http://www.uriah-heep.com/
http://www.universalmusic.it

Ritorno da lacrime per gli Uriah Heep di Mick Box, unico rimasto della storica line-up che nei seventies contribuì e non poco a diffondere la musica pesante nel mondo. Da lacrime per quelli che come me si ricordano benissimo i successi del passato e temevano che il nuovo album non sarebbe nemmeno stato lontanamente vicino ai fasti degli anni addietro…e invece è successo il miracolo! “Wake The Sleeper” è un lavoro denso di passione e di amore per queste sonorità, suonato col cuore e davvero coinvolgente dall’inizio alla fine. La produzione moderna e potente dona al cd le caratteristiche per essere apprezzato non solo dai vecchi come il sotto puntato ma da un’audience anche più giovane, che dovrebbe togliersi il cappello di fronte a chi ha davvero creato, costruito e finalizzato la musica che amiamo oggi.

Lode all’ugola di Bernie Shaw e all’Hammond di Phil Lanzon, vera caratteristica che rende il disco ancorato al passato e attualissimo anche nel 2008. Sentitevelo tutto, dall’inizio alla fine e siate felici di comprarlo a scatola chiusa! Immortali!

P.N.

Condividi.