[Heavy Metal] 3 Inches Of Blood – Fire Up The Blades (2007)

 /5
Through The Horned Gate – Night Marauders – The Goatrider’s Horde – Trial Of Champions – God Of The Cold White Silence – Forest King – Demon’s Blade – The Great Hall Of Feasting – Infinite Legions – Assassins Of The Light – Black Spire – The Hydra’s Teeth – Rejoice In The Fires Of


Through The Horned Gate – Night Marauders – The Goatrider’s Horde – Trial Of Champions – God Of The Cold White Silence – Forest King – Demon’s Blade – The Great Hall Of Feasting – Infinite Legions – Assassins Of The Light – Black Spire – The Hydra’s Teeth – Rejoice In The Fires Of Man’s Demise

http://www.3inchesofblood.com/
http://www.roadrunnerrecords.it

I 3 Inches Of Blood sono un gruppo sicuramente fuori dagli schemi. In una scena come quella americana attuale oltretutto, una band che punta sul classic metal e sul thrash non è esattamente all’ordine del giorno!
Eppure i ragazzi sono già arrivati al terzo disco, e questa volta con Joey Jordison dietro la consolle, tirano fuori un album più che godibile. Probabilmente eccessivamente prolisso, comunque meritevole di ascolto sia da parte dei defenders, sia da chi è un novizio per certe sonorità.
Provare per credere “The Goatrider’s Horde” e “Trial Of Champions” per farvi un’idea di quanto il connubio dietro il microfono Cam Pipes/Jamie Hooper funzioni: il primo si cimenta in una riedizione nuovo millennio di King Diamond e Rob Halford, il secondo growla che è un piacere. Sotto di loro un combo che suona heavy metal a velocità spesso elevate.
Tutto qua, ma il risultato è tutt’altro che scontato e il disco è veramente piacevole.

P.N.

Condividi.