[Heavy Metal] Pretty Maids – Pandemonium (2010)

/5
http://www.prettymaids.dk/http://www.frontiers.it/ La metal band danese dei Pretty Maids, attiva dal 1984, esce col suo dodicesimo album dal titolo “Pandemonium”. I ragazzi vogliono dimostrare al mondo che, nonostante gli anni trascorsi, sono ancora in grado di comporre un disco di heavy metal diretto come esige il genere, e di sapere strizzare l’occhio allo stesso tempo anche


http://www.prettymaids.dk/
http://www.frontiers.it/

La metal band danese dei Pretty Maids, attiva dal 1984, esce col suo dodicesimo album dal titolo “Pandemonium”. I ragazzi vogliono dimostrare al mondo che, nonostante gli anni trascorsi, sono ancora in grado di comporre un disco di heavy metal diretto come esige il genere, e di sapere strizzare l’occhio allo stesso tempo anche a sonorità melodiche e di atmosfera, con pezzi come “Little Drops Of Heaven” o “Old Enough To Know”.

A parte i succitati episodi melodici, il resto del disco si muove su binari più canonicamente heavy, con brani che non lasciano tregua e vanno diretti al bersaglio, e che colpiranno al cuore quei fan ancora affezionati alle sonorità tipiche degli anni 80. Song quali “Cielo Drive”, “It Comes At Night” o “One World One Truth” non deluderanno affatto i metallari più nostalgici.

Ronnie Atkins e Ken Hammer, rispettivamente cantante e chitarrista in forza al gruppo sin dal primo album, sono gli autori di tutto il materiale che compone l’album e danno prova con questo platter di essere ancora in piena forma e di sapere ancora come si scrive dell’ottimo heavy metal.

Un disco davvero interessante, che non concede spazi a brani deboli o riempitivi, e che per tutta la sua interezza si è rilevato davvero una bella sorpresa, da ascoltare, riascoltare e cantare a squarciagola. Horns up, metalheads!!!

Corrado Riva

Condividi.