[Instrumental Rock] John 5 – Remixploitation (2009)

/5
  Dorsia – The lead sprinkler – Say goodnight to your soul – Sin – Eat it up – Unbelievers – Shoot the dog – 2 bullets – Plastic – How do you like it http://www.john-5.com/http://www.edel.it/ Dopo “Requiem” del 2008 torna l’ex chitarrista del reverendo Manson, Jonh 5, con un disco dal titolo “Remixploitation”. Il

 

Dorsia – The lead sprinkler – Say goodnight to your soul – Sin – Eat it up – Unbelievers – Shoot the dog – 2 bullets – Plastic – How do you like it

http://www.john-5.com/
http://www.edel.it/

Dopo “Requiem” del 2008 torna l’ex chitarrista del reverendo Manson, Jonh 5, con un disco dal titolo “Remixploitation”. Il lavoro in questione, come si evince dal titolo, altro non è che una raccolta dei suoi migliori brani più un’inedito, remixati e rimaneggiati dai migliori produttori della scena musicale americana tra cui Jeff McDonogh, Bob Marlette, Chris Baseford e Sid Riggs.

L’album in sé è anche apprezzabile, le tracce oltre che essere rimaneggiate a livello musicale sono anche variate nel titolo e zeppe di citazioni cinematografiche: tra un assolo e l’altro si possono sentire pezzi da “American Psyco”, “Cape Fear”, “Misery” e molti altri. L’inedito “Eat it up” è un funkettone metal che non si discosta molto dagli altri brani e presenta una giusta dose di elettronica sorretta da un riffing preciso e malato allo stesso tempo. Anche la cover utilizzata è una citazione che evoca/provoca l’originale copertina, mai potuta utilizzare per motivi di censura, di Jimi Hendrix “Electric Ladyland”.

Se avete voglia di ascoltare vecchie canzoni di questo bizzarro chitarrista da nuove angolazioni malate e contorte allora questo è il disco che fa per voi.

Renato Ferreri

Condividi.