[Melodic Death Metal] Darkest Hour – Deliver Us (2007)

 /5
Doomsayer (The Beginning Of The End) – Sanctuary – Demon(s) – An Ethereal Drain – A Paradox With Flies – The Light At The Edge Of The World – Stand And Receive Your Judgement – Tunguska – Fire In The Skies – Full Imperial Collapse – Deliver Us http://darkesthour.cc/ http://www.victoryrecords.com/ Provano definitivamente a saltare nel


Doomsayer (The Beginning Of The End) – Sanctuary – Demon(s) – An Ethereal Drain – A Paradox With Flies – The Light At The Edge Of The World – Stand And Receive Your Judgement – Tunguska – Fire In The Skies – Full Imperial Collapse – Deliver Us

http://darkesthour.cc/
http://www.victoryrecords.com/

Provano definitivamente a saltare nel mucchio che conta gli americani Darkest Hour. Il precedente “Undoing Ruins” aveva fatto bene, ora il tentativo di lasciare da parte il marchio ‘metalcore’ (che dopo aver portato in auge alcuni ottimi nomi e troppe merdacce, sta lentamente morendo digievolvendosi in generi per nostalgici) è palese con il nuovo “Deliver Us”.
Senza fare giri di parole: il disco è bello e godibile da ascoltare, ha melodie trascinanti, è ben suonato e costruito alla grande anche grazie all’apporto di Devin Townsend dietro la consolle.

Tuttavia sarebbe stupido non notare che qua non c’è nulla di nuovo. Non che sia un male, non sono affatto uno che vuole l’innovazione a priori, però lo Swedish death è saccheggiato ovunque, At The Gates, Dark Tranquillity e anche In Flames pre-Reroute a nastro. Ripeto, alcuni pezzi sono veramente belli ma ha senso pubblicare un lavoro che lascia da parte la personalità che Kris Norris e compagni avevano mostrato nelle precedenti release? E’ altrettanto vero che il death melodico da diverso tempo pubblica vagonate di letame, quindi ben vengano degli inediti che si basano su idee vecchie di N anni.
Anche se il sottoscritto si gode molto di più le aggressive “Stand And Receive Your Judgement” o “Full Imperial Collapse”, non è possibile non rimanere sorpresi dall’opener o da “Demon(s)”. Dateci un’ascoltata perché in definitiva questo disco potrebbe piacervi molto!

P.N.

Condividi.