[Metal] Pharaoh – The Longest Night (2006)

 /5
Sunrise – I Am The Hammer – In The Violet Fire – By The Night Sky – Endlessly – The Longest Night – Fighting – Like A Ghost – Up the Gates – Never Run www.solarflight.netwww.cruzdelsurmusic.com Veramente un disco eccellente questo dei Pharaoh, formazione capitanata dal batterista Chris Black, nata sul finire degli anni novanta,

Sunrise – I Am The Hammer – In The Violet Fire – By The Night Sky – Endlessly – The Longest Night – Fighting – Like A Ghost – Up the Gates – Never Run

www.solarflight.net
www.cruzdelsurmusic.com

Veramente un disco eccellente questo dei Pharaoh, formazione capitanata dal batterista Chris Black, nata sul finire degli anni novanta, guidata dall'ugola di Tim Aymar, singer noto e apprezzato per le prove offerte con Psycho Scream e Control Denied, completata dagli ottimi Chris Kerns (basso) e Matt Johnsen (chitarra). Il cd in questione non inventa nulla, rendendo semplicemente omaggio all'heavy ottantiano, attingendo a piene mani alle coordinate che resero celebre il filone musicale, creando composizioni valide e coinvolgenti senza mai cadere nella banale riproposizione di cliché datati e abusati. Il fatto che tutti i brani contenuti nel platter siano vari e dotati ognuno di una grande carica, rende il prodotto uno dei migliori esempi di metal classico dell'anno: US power, intrecci chitarristici a la Maiden, cambi di tempo, tecnicismi sparsi, richiami a primi Fates Warning con melodie inserite al momento giusto e aggressività, sono gli ingredienti di "Sunrise", "I Am The Hammer", della cavalcata "By The Night Sky" e dell'epica title track. Tuttavia sarebbe riduttivo tralasciare alcuni pezzi per citarne altri, tutto il lavoro è di alto livello. Consigliatissimo.

Condividi.