[Metalcore] Emmure – The Respect Issue (2008)

/5
  Young, Rich and Out of Control – Sound Wave Superior – I Only Mean Half of What I Don’t Say – False Love in Real Life – Chicago’s Finest – Tales From the Burg – Rough Justice – Snuff 2: The Resurrection – Dry Ice – You’re More Like Friend Without the “R”http://www.emmure.com/http://www.victoryrecords.com/ Gli

 

Young, Rich and Out of Control – Sound Wave Superior – I Only Mean Half of What I Don’t Say – False Love in Real Life – Chicago’s Finest – Tales From the Burg – Rough Justice – Snuff 2: The Resurrection – Dry Ice – You’re More Like Friend Without the “R”

http://www.emmure.com/

http://www.victoryrecords.com/

Gli Emmure sono una band metalcore statunitense che, con questo loro secondo disco (uscito per Victory e distribuito in Italia da Andromeda), decide di esplorare il lato buzzurro ed ignorante del genere, lasciando da parte ogni tecnicismo (staccandosi, quindi, da ogni influenza math, vedi Dillinger Escape Plan) e melodia (come gli ormai “commerciali” e “non supportatori della scena”, che però intanto a momenti riempiono le arene, Killswitch Engage). Tutto questo arrivando al punto di prendere ispirazione solo da band d’assalto come gli Hatebreed di Jamey Jasta, estremizzando e “sporcando”, soprattutto a livello di produzione, la loro idea iniziale. Non si sa il perché di questa scelta, forse la limitata conoscenza dello strumento, elemento che salta fuori anche dopo un ascolto distratto.

Il risultato di tutto questo, in poche parole, è un disco noioso, lineare, monotono, nel quale gli unici due elementi di varietà sono qualche voce pulita e lo spazio vuoto tra una canzone ed un’altra. Ventotto minuti di piattume, che potrebbe far felice, solo in sede live, i fan del mosh violento. Per tutti gli altri un qualcosa da lasciare sugli scaffali.

Nicola Lucchetta

Condividi.