[Metal/Progressive Rock] Queensryche – Mindcrime At The Moore (2007)

 /5
[CD1] Operation: Mindcrime (full album)[CD2] Operation: Mindcrime 2 (full album) – Walk In The Shadows – Jet City Woman http://www.queensryche.com/http://www.rhino.com/ Aspettavo, e molto, questa nuova release dei Queensryche. Due ore e mezza di musica con il capolavoro assoluto Mindcrime e il secondo capitolo uscito poco tempo fa.Intanto è da applausi il fatto che Tate regga,


[CD1] Operation: Mindcrime (full album)
[CD2] Operation: Mindcrime 2 (full album) – Walk In The Shadows – Jet City Woman

http://www.queensryche.com/
http://www.rhino.com/

Aspettavo, e molto, questa nuova release dei Queensryche. Due ore e mezza di musica con il capolavoro assoluto Mindcrime e il secondo capitolo uscito poco tempo fa.
Intanto è da applausi il fatto che Tate regga, e bene, per tutto l’interminabile set considerando anche il fatto che l’età del frontman è vicina ai cinquanta ma l’ugola è sempre eccellente. Il gruppo è in palla, suona bene e le presenze di Pamela Moore (non solo in “Suite Sister Mary”) e Ronnie James Dio (in “The Chase”) contribuiscono alla buona riuscita dello show.

Certo che la differenza tra i due O:M è abissale, soprattutto se ascoltati consecutivamente in un contesto simile: il primo è sicuramente uno dei dischi migliori di sempre della scena hard&heavy, e anche a distanza di quasi vent’anni fa ancora venire i brividi; il secondo è un sequel accettabile, benché soporifero nella parte centrale, ma che tutto sommato sorprese al momento dell’uscita visto che era più pestato rispetto alle ultime uscite quasi pop del combo di Seattle.
Insomma questo lavoro non è male, credo che la libidine effettiva si proverà visionando il dvd che farà apprezzare la ricostruzione ‘teatrale’ che la band ha messo in piedi per l’occasione, ed è probabilmente meglio attendere la pubblicazione in Pal di questo titolo per spendere un po’ di soldini: un doppio cd così esteso farà felici i fans, ma potrebbe effettivamente annoiare chi non è interamente devoto alla causa di Geoff Tate e compagni.

Condividi.