[Swedish Death Metal] Dismember – Dismember (2008)

 /5
Death Conquers All – Europa Burns – Under A Bloodred Sky – The Hills Have Eyes – Legion – Tide Of Blood – Combat Fatigue – No Honour In Death – To End It All – Dark Depth – Black Sun http://www.dismember.se/http://www.regainrecords.com/ Una delle colonne portanti dello Swedish Death serio (sì insomma, quel genere che


Death Conquers All – Europa Burns – Under A Bloodred Sky – The Hills Have Eyes – Legion – Tide Of Blood – Combat Fatigue – No Honour In Death – To End It All – Dark Depth – Black Sun

http://www.dismember.se/
http://www.regainrecords.com/

Una delle colonne portanti dello Swedish Death serio (sì insomma, quel genere che In Flames e soci hanno ridicolizzato dal duemila in poi, ndr) torna sul mercato con un’uscita imperdibile per gli appassionati di Grave, primi Entombed e At The Gates.
L’album self-titled è uno dei migliori prodotti degli Scandinavi di sempre. La dipartita di Estby non ha fatto danni a Kärki e soci, anzi le undici tracce contenute in questo platter sono tra le più ispirate, varie e devastanti mai sentite da anni a questa parte.
Pazzesca l’opener, “Legion” e la ‘maideniana’ “Under A Bloodred Sky”, per quaranta minuti tremendi, in cui non si hanno momenti di respiro anche quando i tempi diventano lenti e monolitici (“No Honor In Death”).
Dopo il botto dei Decrepit Birth, questo è un altro disco strepitoso di un 2008 partito benissimo.

P.L.

Condividi.