[Acoustic Rock] Foo Fighters – Skin And Bones (2006)

 /5
Razor – Over And Out – Walking After You – Marigold – My Hero – Next Year – Another Round – Big Me – Cold Day In The Sun – Skin And Bones – February Stars – Times Like These – Friend Of A Friend – Best Of You – Everlong http://www.foofighters.comhttp://www.rcarecords.com/ Finalmente possiamo ascoltare

Razor – Over And Out – Walking After You – Marigold – My Hero – Next Year – Another Round – Big Me – Cold Day In The Sun – Skin And Bones – February Stars – Times Like These – Friend Of A Friend – Best Of You – Everlong

http://www.foofighters.com
http://www.rcarecords.com/

Finalmente possiamo ascoltare il tanto atteso album acustico dal vivo del gruppo di Dave Grohl. Dopo lo splendido “In Your Honour”, il cui secondo disco era composto di soli pezzi acustici, la band deve averci preso davvero gusto a suonare senza elettricità, tanto da effettuare un intero tour di questo tipo. I risultati danno ragione in parte al combo americano: il repertorio non acustico dei Foo Fighters si presta poco alla rivisitazione unplugged, ma è soprattutto il cantato di Grohl che spesso delude. Se la tonalità della sua voce si sposa alla perfezione con i tipici pezzi urlati del gruppo, non è sempre così quando i toni non possono essere quelli di un normale live; così, pezzi come “Everlong” o “Best Of You” risultano spenti e senza appeal. Certo il disco si ascolta molto volentieri e le chicche non mancano: “Marigold”, scritta nel periodo Nirvana, è una perla assoluta che uscì solo come lato B del singolo “Heart Shaped Box”; “Skin And Bones”, altro lato B questa volta da “Doa”, è davvero toccante e da brividi, come la splendida “Friend Of A Friend”, omaggio nemmeno tanto velato all’amico Kurt. Un disco onesto, sicuramente sentito, che però non convince pienamente.

L.G.

Condividi.