[Alternative] 3 Doors Down – 3 Doors Down (2008)

/5
  Train – Citizen/Soldier – It’s Not My Time – Let Me Be Myself – Pages – It’s The Only One You’ve Got – Give It To Me – These Days – Your Arms Feel Like home – Runaway – When It’s Over – She Don’t Want The World http://www.3doorsdown.com/http://www.universalmusic.it/ Non è difficile capire per

 

Train – Citizen/Soldier – It’s Not My Time – Let Me Be Myself – Pages – It’s The Only One You’ve Got – Give It To Me – These Days – Your Arms Feel Like home – Runaway – When It’s Over – She Don’t Want The World

http://www.3doorsdown.com/
http://www.universalmusic.it/

Non è difficile capire per quale motivo i 3 Doors Down abbiano venduto quasi 15 milioni di dischi dal 2000 a oggi. Il quarto album degli statunitensi è un ottimo compendio del loro sound e del loro stile, palesemente un residuato del grunge che fu, unito a melodie accattivanti e quella giusta dose di grinta che sta dando molto successo all’alternative rock post anni novanta che ha fatto grandi Nickelback e affini. Per capire molte cose date ascolto alle prime tre tracce del self-titled in questione: attacco bluesy, quindi ballad elettrica ‘soldatesca’, e track ritmata e melodica per il singolone apripista. Il tutto con produzione vagamente sommessa.

Insomma successo assicurato, poi effettivamente d’ispirazione qua non ne troviamo proprio poiché questo altro non è che un compitino di routine fatto comunque con classe. In ogni modo chi vuole un disco rock disimpegnato, che passi liscio, che non aggredisca troppo con le chitarre, che non risulti però nemmeno troppo zuccheroso e regali un’oretta piacevole con un retrogusto depressivo, va sul sicuro con i 3DD…che mentre scriviamo e punzecchiamo avranno probabilmente già sforato quota 15 miliori…

P.N.

Condividi.