[Alternative Rock] Janus – Red Right Return (2009)

/5
  Six Letters Sent – If I Were You – Maybe It’s You – Say It – Eyesore – Skin Deep – Your Arms – The Nerve – Stranger – 100 Years http://www.myspace.com/janusbandhttp://www.realidrecords.com/http://www.wmg.com/ A dire il vero è da fine 2008 che ascolto questo disco. Ora posso finalmente celebrare il contratto firmato dai Janus con

 

Six Letters Sent – If I Were You – Maybe It’s You – Say It – Eyesore – Skin Deep – Your Arms – The Nerve – Stranger – 100 Years

http://www.myspace.com/janusband
http://www.realidrecords.com/
http://www.wmg.com/

A dire il vero è da fine 2008 che ascolto questo disco. Ora posso finalmente celebrare il contratto firmato dai Janus con la Realid Records, costola indipendente del colosso Warner Music. Finalmente qualcosa va per il verso giusto nel music biz e qualcuno si è accorto del potenziale incredibile di Red Right Return. I ragazzi fondono alla perfezione alternative, orchestrazioni di fondo, pesantezza (qualche scream qua e là del bravissimo David Scotney non fa mai male) metal e strutture che qua e là strizzano l’occhio al progressive. Il tutto amalgamato in dieci pezzi di alto livello, che piaceranno sia all’ascoltatore medio di rock, a chi sbava per i 30 Seconds To Mars e compagni e anche a qualche open minded della sei corde distorta a tutti i costi.
Il video di Eyesore è in rotazione negli States da tempo, If I Were You è già pronta per essere il nuovo singolo e i Janus sapranno far parlare di loro da qui ai prossimi mesi, sempre che in Italia arrivi qualche nota della band in tempi decenti e non con anni di ritardo come successo per esempio con Alter Bridge e Shinedown…
Ben arrivati ragazzi, ve lo siete meritato!

Paolo Sisa

Condividi.