[Ambient Industrial Rock] Drugstore Fanatics – …

/5
  [Ambient Industrial Rock] Drugstore Fanatics – What’s Born In The Basement (2009) Hangman – Lonely Winter – The Boy – You Got The Ball – Ever Since – Shifter – The Distance – Bullet – Pace Protection – The Bear March http://www.drugstorefanatics.com Sembrano americani, americanissimi  e invece vengono da Israele. Sembrano un gruppo di

 

[Ambient Industrial Rock] Drugstore Fanatics – What’s Born In The Basement (2009)

Hangman – Lonely Winter – The Boy – You Got The Ball – Ever Since – Shifter – The Distance – Bullet – Pace Protection – The Bear March

http://www.drugstorefanatics.com

Sembrano americani, americanissimi  e invece vengono da Israele. Sembrano un gruppo di un catalogo major, invece sono indipendenti, autoprodotti e autopromossi, i Drugstore Fanatics si muovono infatti esclusivamente via web con le loro gambe, attivissimi via twitter, facebook, last.fm, ilike o imeem.

Un dettaglio non da poco è che questo cd di debutto lo si può avere gratis scaricandolo dal loro sito. Fin qui tutto bene, ma che roba suonano? È una bella domanda e, visto che cliccando lì sopra potete ascoltarvi il disco, non sprecherò nemmeno troppe parole. I Drugstore Fanatics suono un heavy rock di stampo stelleestrisce, un po’ degli A Perfect Circle o degli Audioslave prossimi all’hangover. Se la forma musica è tipicamente americana non lo sono i ritmi, leggermente rallentati rispetto a quanto proposto dalle band di riferimento ma senza diventare pallosi o soporiferi.

I nostri sono fedeli alla descrizione che si sono ricamati addosso: suonano un ambient rock con riferimenti industriali. Quest’ultimi sono nei suoni, duri, carichi, grassi, il resto lo fanno i ritmi moderati.
Ed è bello? Direi di sì e di sicuro li preferisco agli Audioslave… e insisto con la band di Morello & Co perché la voce, specie sulle tonalità alte, richiama quella del miglior Cornell. Ora su, basta leggere, andate ad ascoltarvi il disco che è gratis!

Stefano Di Noi

Condividi.