[Blues] J.J.Cale, Eric Clapton – Road To Escondido (2006)

 /5
Danger – Heads In Georgia – Missing Person – When This War Is Over – Sporting Life Blues – Dead End Road – It’s Easy – Hard To Thrill – Anyway The Wind Blows – Three Little Girls – Don’t Cry Sister – Last Will And Testament – Who Am I Telling You? – Ride

Danger – Heads In Georgia – Missing Person – When This War Is Over – Sporting Life Blues – Dead End Road – It’s Easy – Hard To Thrill – Anyway The Wind Blows – Three Little Girls – Don’t Cry Sister – Last Will And Testament – Who Am I Telling You? – Ride This River

http://www.jjcale.com/
http://www.ericclapton.com/
http://www.warnermusic.it/

Chi ama Eric Clapton e J.J. Cale non può che aver sperato che, prima o poi, i due incidessero un album insieme. Successe anche con B.B. King ed i risultati furono grandiosi. Generalmente quando due o più grandi menti del rock-blues uniscono le loro forze i risultati non tardano a mancare (emblematico il caso degli YardByrds…) e, se le due menti in questione sono l’autore di “Cocaine” e colui che, rivisitandola, l’ha resa immotale, è lecito aspettarsi il massimo.
“Road To Escondido”, tuttavia, non convince a pieno. Certamente è un disco di classe, suonato in maniera eccelsa da due dei più grandi esponenti delle sei corde, ma pecca spesso di manierismo eccessivo. Il disco risente oltretutto della vena dell’ultimo Clapton, quello ascoltato in “Back Home”: troppo rilassato, poco pungente e dal quale aspetti sempre il botto che però non arriva. La speranza è l’ultima a morire, ma è un dato di fatto che, dopo i grandi album dedicati a Robert Johnson (tra l’altro composti da cover), Clapton non riesca più a trovare la carica di un tempo. Da rivedere.

L.G.

Condividi.