[Blues/Rock] Eric Clapton And Steve Winwood – …

/5
[Blues/Rock] Eric Clapton And Steve Winwood – Live From Madison Square Garden (2009) Had To Cry Today – Low Down – Them Changes – Forever Man – Sleeping In The Ground – Presence Of The Lord – Glad – Well All Right – Double Trouble – Pearly Queen – Tell The Truth – No Face,



[Blues/Rock] Eric Clapton And Steve Winwood – Live From Madison Square Garden (2009)

Had To Cry Today – Low Down – Them Changes – Forever Man – Sleeping In The Ground – Presence Of The Lord – Glad – Well All Right – Double Trouble – Pearly Queen – Tell The Truth – No Face, No Name, No Number – After Midnight – Split Decision – Rambling On My Mind – Georgia On My Mind – Little Wing – Voodoo Chile – Can’t Find My Way Home – Dear Mr. Fantasy – Cocaine

http://www.ericclapton.com/

http://www.warnermusic.it/

E’ stato uno degli eventi maggiori della passata stagione musicale, una di quelle cose che nel nostro paese molto probabilmente non vedremo mai. La storica reunion di due degli artisti più influenti degli ultimi trent’anni ha avuto luogo in quel tempio della musica che di nome fa Madison Square Garden e con un numero limitatissimo di date e, di conseguenza, per pochissimi eletti.

Il buon Eric pare proprio voler accontentare i propri fan o, come dicono i maligni, garantire al figlioletto un futuro ancora più agiato di quello che già potrebbe avere: dopo la reunion dei Cream (di cui era senza dubbio il più convinto), ora questa rimpatriata con un Winwood mai in forma come in questi ultimi anni. Insomma, uno di quei concerti di cui bullarsi al bar e da tramandare alle generazioni future. Francamente impossibile rimanere delusi da cotanta abbondanza: se il doppio cd regala emozioni, il doppio dvd è persino più ricco a riguardo e la qualità delle esecuzioni e della produzione è così elevata da far venire i brividi lungo la schiena a tempo indeterminato. Chi aveva dei dubbi sull’autenticità della rimpatriata rimarrà di certo colpito dalla grinta e dalla classe (immensa) dei due, chi invece l’attendeva come si fa con 90° minuto la domenica alle 18 troverà di che godere. Difficile segnalare un pezzo su tutti, quindi ne indicherò due: “Glad”, da John Barleycorn Must Die dei Traffic e l’omaggio doveroso ad Hendrix (e, perché no, anche a Stevie Ray Vaughan) di “Little Wing”. Da avere assolutamente.

Luca Garrò

Condividi.