[Contry/Folk] Neko Case – Live From Austin, Texas (2007)

 /5
Outro – Outro with Bees – Behind the House – Ghost Wiring – Deep Red Bells – Knock Loud – Hex – Maybe Sparrow – Wayfaring Stranger – Furnace Room Lullaby – In California – Buckets of Rain – Look for Me (I’ll Be Around) – Alone and Forsaken www.nekocase.comhttp://newwestrecords.com/home.php Direttamente dalla collana “The Live

Outro – Outro with Bees – Behind the House – Ghost Wiring – Deep Red Bells – Knock Loud – Hex – Maybe Sparrow – Wayfaring Stranger – Furnace Room Lullaby – In California – Buckets of Rain – Look for Me (I’ll Be Around) – Alone and Forsaken

www.nekocase.com
http://newwestrecords.com/home.php

Direttamente dalla collana “The Live From Austin, TX Series”, è ora il turno di Neko Case, uno dei volti relativamente nuovi e maggiormente promettenti della scena country del nuovo millennio. Neko non è proprio una novizia, dato che ha iniziato la carriera nel 1994, iniziando il progetto New Pornographers con Carl Newman. La sua strada solista però si è presto distinta per una crescente qualità nei lavori che incideva, arrivando con l’album dell’anno scorso “Fox Confessor Brings The Flood” a un alto livello.
Eccola ora impegnata in un concerto che si è tenuto però tre anni prima della release del disco precedentemente citato e già immortalato di recente in formato Dvd. Era infatti il 2003 quando la Case ha calcato il palco di Austin, nel corso del tour di supporto a “Blacklisted”. Neko Case è qui accompagnata da una line-up di valore in cui spicca Tom Ray al basso, seguito dai bravissimi Jon Rauhouse, in vesione factotum, e Kelly Hogan. L’interpretazione della singer è davvero eccellente, emozionale e potente quando serve, versatile e mai scontata. La sua timbrica è incapace di lasciare indifferente anche l’ascoltatore meno avvezzo alle sonorità country, facilitando l’approccio a un mondo musicale poco noto dalle nostre parti.

I.P.

Condividi.