[Crossover] Linea77 – Venareal 1995 (2007)

 /5
Razor – The fall – Contatto – Flussi informativi – Sottopressione – Schegge – Gocce – Svastica –  Il pasto regale – Fuga – Non ricordi niente – Kaos  http://www.linea77.com http://www.earache.com Venareal o semplicemente, per i non anglofoni, Venaria, cittadina della cintura di Torino dove nel 1993 ha inizio l’avventura dei Linea77. Dieci brani provenienti

Razor – The fall – Contatto – Flussi informativi – Sottopressione – Schegge – Gocce – Svastica –  Il pasto regale – Fuga – Non ricordi niente – Kaos 

http://www.linea77.com

http://www.earache.com

Venareal o semplicemente, per i non anglofoni, Venaria, cittadina della cintura di Torino dove nel 1993 ha inizio l’avventura dei Linea77. Dieci brani provenienti direttamente dal 1995 più due inediti, il vecchio e il nuovo corso insieme, anche solo per fare un breve confronto a dodici anni di distanza. Cantato in italiano con strofe praticamente rap (“Bring the noise” di Anthrax e Run DMC torna più volte alla mente durante l’ascolto), ritornelli vicini all’hardcore, un muro di chitarre ruvide e graffianti e testi politicizzati, in poche parole, una sana rabbia che è ancora percepibile e non placata nei live attuali. E’ chiaro che si avverta a volte una certa ingenuità di fondo, ma le basi dei Linea che verranno ci sono tutte, l’importanza delle voci, le ritmiche ora furiose, ora più pacate che lasciano spazio alle divagazioni del basso e agli stacchi della batteria. Una band già incredibilmente matura vista la giovane età e stupisce così un po’ meno quel piccolo gioiello del primo album “Too much happiness”, vista la solida base da cui si è partiti.

L.N.

 

 

Condividi.