[Emocore/Pop Punk] Silverstein – Arrivals & Departures (2007)

 /5
Sound of the sun – Bodies and words – If you could see into my soul – Worlds apart – My disaster – Still dreaming – The sand will turn to glass – Here today, gone tomorrow – Vanity and greed – Love with caution – True romance http://www.silversteinmusic.com/http://www.myspace.com/silversteinhttp://www.victoryrecords.com/ Onesto il nuovo Silverstein.I ragazzi frangettosi


Sound of the sun – Bodies and words – If you could see into my soul – Worlds apart – My disaster – Still dreaming – The sand will turn to glass – Here today, gone tomorrow – Vanity and greed – Love with caution – True romance

http://www.silversteinmusic.com/
http://www.myspace.com/silverstein
http://www.victoryrecords.com/

Onesto il nuovo Silverstein.
I ragazzi frangettosi cercano da sempre di rendere il più accessibile possibile la loro proposta emocore, e a questo giro faranno sicuramente centro perché “Arrivals & Departures” farà battere il piedino e sarà apprezzato anche da chi schifa generalmente questo tipo di sound, facile ma allo stesso tempo accattivante e veloce.
Alcune melodie sono davvero belle, i momenti urlati sono in netto calo rispetto al precedente “Discovering The Waterfront” ma la qualità complessiva del lavoro è elevata. Qualche brano verso fine album risulta effettivamente meno ispirato delle hits che aprono il disco, ma si sa che questa è una caratteristica diffusa delle release ‘giovani’ del nuovo millennio.

P.N.

Condividi.