[Folk] Blackmore’s Night – Winter Carols (2006)

 /5
Hark the Herald Angels Sing – I Saw Three Ships – Winter (Basse Dance) – Ding Dong Merrily On High – Ma-O-Tzur – Good King Wenceslas  – Lord of the Dance – Simple Gifts – We Three Kings – Wish You Were Here – Emmanuel – Christmas Eve – We Wish You a Merry Christmas

Hark the Herald Angels Sing – I Saw Three Ships – Winter (Basse Dance) – Ding Dong Merrily On High – Ma-O-Tzur – Good King Wenceslas  – Lord of the Dance – Simple Gifts – We Three Kings – Wish You Were Here – Emmanuel – Christmas Eve – We Wish You a Merry Christmas

http://www.blackmoresnight.com/
http://www.locomotivemusic.com/

Prima di ascoltare questo disco ho alzato gli occhi al cielo. Blackmore è una leggenda, ma questo progetto di musica medioevo-rinascimentale dopo 6 album ha davvero rotto le scatole. Poi ho ascoltato il disco, la realtà è ben peggiore della fantasia.
Non conosco una parola per definire questo disco, forse il vocabolo che cerco non esiste nemmeno, si colloca esattamente tra i termini pacchiano, inutile, moscio e imbarazzante. Una serie di mielose nenie prive del qualsiasi fascino e con alcune drammatiche deviazioni su tradizionali natalizi. Su tutto, la monocorde voce di Candice, moglie del nostro, tristemente nota per la sua piattezza espressiva. Si salva qualcosa, tipo Winter che è l’ennesimo riciclo di Greensleves o We Three Kings. Ma per il resto si tratta di un disco davvero avvilente.
I maligni dicono che sia la giovane moglie ad obbligare Blackmore a pubblicare dischi di questo tipo… qualunque sia il motivo, evitiamo di comprargli porcherie come questa.

S.D.N.

Condividi.