[Folk Punk] The Real McKenzies – Off The Leash

/5
[Folk Punk] The Real McKenzies – Off The Leash (2008) Chip – The kads who fought & won – The ballad Of Greyfriars Bobby – Kings of fife – Old becomes new  – White knuckle ride – The maple trees remember – Anyone else –  My mangy hound – Too Many fingers – Drink some

[Folk Punk] The Real McKenzies – Off The Leash (2008)

Chip – The kads who fought & won – The ballad Of Greyfriars Bobby – Kings of fife – Old becomes new  – White knuckle ride – The maple trees remember – Anyone else –  My mangy hound – Too Many fingers – Drink some more – Guy on stage – Culling the herd

http://www.realmckenzies.com
http://www.fatwreck.com

Settimo album per i rocker canadesi dediti al collaudato miscuglio tra sonorità punk e tradizione musicale scozzese.
Parlare così di novità stilistiche o di peculiarità nella loro proposta è assai difficile dal momento che suonano come il genere stesso impone e come ci si aspetterebbe da qualsiasi altro gruppo che cerca di fondere la propria tradizione musicale con la lezione del punk californiano e dei Bad Religion in questo caso, specie dal punto di vista delle linee vocali. Pur avendo quindi una proposta classica per il genere, risultando così un po’ di maniera, riescono comunque a mantenere un proprio stile senza seguire pedissequamente coloro che al momento rappresentano il genere stesso, Dropkick Murphys e Flogging Molly su tutti, esibendo una certa personalità, con tutti i limiti del caso.
Dai classici brani veloci tutti distorsioni e cornamuse, passando tra ballad e l’immancabile inno all’alcolismo, il lavoro scorre fluido e con un buon tiro con solo qualche piccola battuta d’arresto verso la fine, con melodie semplici e accattivanti che fanno muovere il piedino e consentono al disco di rimanere sul piatto fino alla fine.

Livio Novara

Condividi.